Il progetto si pone l’obiettivo di riqualificare l’area dell’ex scambio merci ferroviario con una proposta caratterizzata da tre elementi principali: un ponte, una piattaforma intermodale e un parco intersociale. 

YEAR

2017

TYPE

Architecture, restoration, Environmental Design

CLIENT

Comune di Lucca

Il ponte consiste in un sovrappasso pedonale che permette lo scavalco dei binari, disegnato come prolungamento dell’asse dell’acquedotto Nottolini: rappresenta un collegamento fisico e visivo tra le due porzioni di città a nord ed a sud della ferrovia. Il ponte entra nell’area di progetto in corrispondenza della piattaforma intermodale, tranciando uno dei due capannoni, restaurato e tamponato con superfici trasparenti. Al suo interno trovano luogo uno spazio espositivo e uno spazio per uffici.

La piattaforma, invece, è accessibile da ogni lato ed ha il ruolo di ricevere e smistare i flussi di persone. La maggior parte dell’area di progetto è stata dedicata al parco intersociale, strutturato in più spazi differenziati per funzione e per tipologia. Questo comprende un’area verde protetta destinata ai bambini, ricavato all’interno di uno dei due capannoni a cui è stata rimossa la copertura.